Confraternita di Misericordia di Cava dé Tirreni (Sa)
  L' esperienza di Mondragone
 




L’estate è il periodo dell’anno più bello: sole, mare e tanto divertimento!!!

Quest’anno la Confraternita di Misericordia ha pensato di organizzare per i suoi fedeli amici della “Domenica Insieme” un bel week-end   “insieme” a Mondragone(CE) in una struttura autogestita. Già da tempo era nell’aria l’idea di fare qualcosa di diverso con i ragazzi che frequentano l’Associazione e il progetto è nato dal desiderio di  dare loro qualcosa in più  che non fosse solo una semplice uscita o il solito incontro. Un’esperienza nuova e quindi carica di tensione per i noi volontari, che abbiamo cominciato a progettare questo evento già due mesi prima, affinché tutto andasse al meglio. E così è stato!!!Dopo aver programmato tutto nei minimi dettagli, la  partenza  è stata stabilita  per le 15:00  di un venerdì di giugno per andare a prendere i nostri amici  a casa con il pulmino della Misericordia  (di recente acquistato dall’associazione) ed alcune macchine; poi tutti insieme per iniziare questa avventura!!! Durante il tragitto si sentiva nell’aria l’adrenalina e l’entusiasmo poiché  era un’ esperienza nuova per tutti, ma per alcuni ragazzi in particolare era la prima volta che si allontanavano di casa senza un parente che li dovesse tener d’occhio o aiutare, per quei due giorni c’eravamo noi , i Volontari o meglio i loro amici. Tra chiacchiere e risate siamo arrivati a Mondragone in una struttura di suore che fittano camere ad Associazioni, scaricati i bagagli e preso possesso delle camere, ci sistemiamo aiutandoci vicevolmente,ci riposiamo dal viaggio sempre carichi di gioia  e ci prepariamo a prendere possesso anche e soprattutto  della cucina.  Il giorno dopo la sveglia  ha suonato all’alba, ci siamo preparati per andare a mare  e lì tra mille difficoltà dovute sia alla spiaggia che ai presidi sanitari degli stessi ragazzi, non proprio idonei alla sabbia, ci siamo organizzati con le forze che avevamo e siamo riusciti a far fare il bagno a tutti.In questi due giorni le ore sono volate ,c’ è stato un gran da farsi poiché vi erano situazioni particolari che però siamo stati in grado di gestire,ci siamo divertiti e rilassati, è stata un’esperienza bellissima, peccato solo sia durata così poco. Però un grazie va rivolto ai ragazzi diversamente abili che si sono “offerti nostre cavie” poiché  tutti noi Volontari eravamo all’asciutto da esperienze di questo tipo  e grazie a questo week-end abbiamo imparato a conoscere i loro limiti e ad aiutarli. Questa è stata un’esperienza nuova per noi volontari , ma anche per i ragazzi  perché con noi non avevano fino ad allora passato così  tanto tempo insieme;è stata l’occasione per conoscerci meglio e ci è piaciuto davvero tanto condividere con loro il nostro tempo!!!Speranzosi di poter  ripetere l’esperienza, noi ci impegniamo offrire il nostro tempo per poter rivedere gioire questi nostri amici speciali  


     
 


     

 
  dal 03/11/2007 78934 visitatori (218778 hits) son passati di qua...  
 
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=